martedì 21 marzo 2017

Gli interminabili - Razionalizzazione dello shopping compulsivo nel make up

Da shopaholic compulsiva ho ormai messo la testa a posto da un pò di anni: cerco di acquistare l'indispensabile (ovvero ciò che finisco), concedendomi ogni tanto qualche extra (ultimamente il mio debole sono le tinte labbra e non riesco a resistere a provare una marca nuova di cui ho sentito parlare molto bene nel web).
Ad ogni modo, in quest'ottica dell'usare-usare-usare (e poco acquistare) mi sono resa conto di quali sono i prodotti di make up che è più difficile terminare e che, quindi, è meglio non accumulare ossessivamente perchè poi smaltirli diventa difficoltoso anche utilizzandoli giornalmente.

Ma iniziamo con quella che io reputo "La lista degli Interminabili":

BLUSH

Solitamente, le confezioni dei blush contengono così tanto prodotto che, faccio veramente fatica a finirne uno. Sto utilizzando da + di un anno un blush di una vecchia collezione PUPA e nonostante sia bello scavato, la fine è lontana.
Se penso a tutti i blush che ho da parte non so veramente quando riuscirò a terminarli tutti.

martedì 7 marzo 2017

Mira Sofia - Weekend Low Cost in Bulgaria

Era tanto tempo che volevo iniziare a scrivere di viaggi sul blog.
Negli ultimi anni ho avuto modo di viaggiare molto e, con la pratica, ho affinato le mie capacità di organizzazione low cost che, di questi tempi, è una buona condotta da seguire per cercare di non spendere troppo ma godersi tutto ciò che il mondo ha da offrire.
Infatti, se opportunatamente organizzati e con senso d'adattamento, si riesce a viaggiare all'estero spendendo meno di quanto si spenderebbe per un weekend in un B&B in Italia.

La prima città di cui vi voglio parlare e della quale sto diventando la massima esperta nei consigli di viaggio (sono già 4 le persone che mi vengono a chiedere consigli su questa meta) è SOFIA in Bulgaria.

Una meta solitamente poco presa in considerazione ma che in realtà riserva belle sorprese con una spesa minima io infatti ho volato e soggiornato a Sofia in coppia a 47 euro cadauno per un weekend (venerdì-sabato-domenica). Esatto, con 47 euro ho preso l'areo, ho dormito e sono ritornata in Italia.

IL VIAGGIO - ITALIA-BULGARIA
Sofia è una di quelle città che si trovano facilmente tra le destinazioni low cost di Ryan Air e Wizz Air. Approfittando di un periodo di scontistica su Wizz Air, ho preso un biglietto A/R a 30 euro per un weekend di gennaio 2017. Partenza nel primo pomeriggio e ritorno la domenica successiva all'ora di pranzo. Insomma, un weekend corto ma più che sufficiente per godersi la città.

Per quanto riguarda il trasporto dall'aeroporto al centro città ci sono molte opzioni.

  • I taxi sono economici per noi italiani in quanto la loro moneta vale circa 50 centesimi ma attenzione ai tassisti, non tutti sono onesti e potreste ritrovarvi a pagare cifre differenti per lo stesso tragitto. Se siete più di 2 vi consiglio il taxi (con tanto di tassametro ma, nel caso non lo trovaste e vi chiedessero più di 15 LEV lasciate perdere e cercate un altro taxi).

  • In coppia, una valida alternativa è lo stand "Choice Rent a Car" che troverete in aeroporto una volta atterrati. Ci sono dei mini-pulmini che vi porteranno fin sotto l'hotel a 3 euro a testa (circa 6 LEV). Il servizio è spartano e non parlano benissimo l'inglese, ma se avete un foglio di carta con l'indirizzo esatto dell'hotel basterà mostrare quello per farvi portare comodamente in hotel e risparmiare senza fare troppi trasbordi come accadrebbe con i mezzi pubblici. Questo servizio lo consiglio solo per l'andata perchè, per il ritorno, abbiamo provato a prenotare un appuntamento ma il loro pessimo inglese non gli ha consentito di rimettersi in contatto con noi e abbiamo perciò preso un comodo (e onesto) taxi (15 LEV).

giovedì 29 dicembre 2016

Make up - Best Of 2016

Era tantissimo tempo che non facevo un Best Of dell'anno. Ecco qui i prodotti che ho utilizzato in questo 2016 e che mi hanno convinto al 100% :)



Viso

Fondotinta - Vitalumière Aqua di CHANEL



L'unico difetto di questo fondotinta è il prezzo! 30 ml per 41 euro! Io l'ho preso sfruttando il mio buono di 30 euro per il mio compleanno da Sephora pagandolo solo 11 euro. Ad ogni modo è stato amore a prima stesura. Super leggero, idratante (caratteristica importantissima in questo periodo della mia vita in cui ho la pelle un pò secca), facile da stendere, fattore di protezione solare 15 e modulabile. Non avendo (per fortuna) molte imperfezione della pelle da camuffare, questo fondotinta si è rivelato perfetto per me.
Sconsigliato perciò a chi ha la pelle grassa e a chi vuole un effetto più coprente. Per tutte le altre, dategli una possibilità.

martedì 27 dicembre 2016

2016, Il blog e qualche considerazione...

Rieccomi qui, come ogni anno a dicembre a tirare le somme di questo blog e non solo.

Il mio Blog

Rispetto al decadimento degli anni passati, quest'anno ho postato 12 volte, una media di una volta al mese, decisamente un passo in più rispetto al passato.
La "movida" su questo blog non è ai suoi massimi splendori del 2012, ma non importa, non lo mollo:).

Buoni propositi per l'anno nuovo: scrivere sicuramente di più e utilizzare snapchat (che può essere molto utile per creare un contatto più diretto con voi altre).

Shopping Mania

E' ormai sotto controllo da anni. Quest'anno ho acquistato pochissimo e, quel poco, quasi completamente con sconti, offerte e carte regalo.
Una manna dal cielo è stata sicuramente la MyBeautyBox che, approfittando di un ottimo codice sconto, mi ha permesso di ricevere per 6 mesi, 6 scatole "misteriose" con prodotti di vario genere, facendomi scoprire in alcuni casi dei marchi a me sconosciuti ma molto validi.

Make up Community


Approccio alla community del make up per questo 2016?
Silenzioso per lo più. Commento poco ma leggo e seguo con una frequenza accettabile (nè troppo poco, nè troppo assiduamente).

Jeffree Star
YOUTUBE: Seguo soprattutto youtuber straniere (in primis Jeffree Star per il quale ho sviluppato ormai un amore, a seguire le intramontabili pixiwoo, nikkietutorial e qualcosa di Emily Noel83). Tra le italiane rimango una fedelissima di Chiara/Chiore83, ormai una delle pochissime veramente genuine nella community italiana. Ho riscoperto anche con piacere Hornitorella che, tra l'altro, mi ricorda il mio unico giveaway mai vinto online :).


INSTAGRAM: instagram è un altro social niente male per la community del makeup. Amo seguire
profili di mua internazionali. Per quanto riguarda le blogger/youtuber nostrane, Serena/SirioMakeup, Robyberta e LeCoseDiKikka sono i tre profili più "cuoricinati" dalla sottoscritta.

venerdì 4 novembre 2016

Il ritorno degli anni 90: Il Rossetto Marrone

Gli anni '90 sono prepotentemente tornati in voga.
Dalle varie passarelle la moda ci ripropone in chiave rivisitata, molti dei trend che, per chi è nato come me negli anni '80, risultano essere decisamente "familiari".

Ariana Grande - labbra marroni, finish opaco
Anche il trucco non fa eccezione e ho notato che il rossetto marrone è tornato sulle labbra di varie celebrities worldwide (prima fra tutte Ariana Grande che ne ha fatto un marchio di fabbrica).


I rossetti di questa tonalità che negli ultimi anni erano stati messi un pochino da parte, forse perchè, appunto, richiamavano troppo il decennio ormai passato e si è optato per altre colorazioni, tra cui il grande ritorno dei rossetti rossi; Il rossetto rosso infatti, anche se considerato un evergreen  è stato infatti oggetti di un uso massiccio da donne di varie età (dalle giovanissime alle nonne) e soprattutto è stato sdognato anche per eventi diurni (solitamente veniva visto come colore da usare solo per le grandi occasioni e, soprattutto, serate eleganti).

Insomma, il boom del rosso aveva messo da parte il rossetto marrone, sempre facilmente reperibile nelle profumerie, ma un pò snobbato ormai.

Devo dire che questo ritorno del rossetto marrone ha coinvolto anche me; un pò perchè cercavo un colore per cambiare un pò stile (in virtà di un nuovo colore di capelli aggiungo), un pò perchè questo richiamo agli anni '90 mi piace, dopotutto è stato il decennio in cui sono cresciuta, ho iniziato a coltivare i miei gusti in termini di musica, film, beauty, ecc..


Il rossetto marrone, declinato in varie tonalità e finish, sta bene a tutte; ottimo per look da giorno, trova comunque la sua applicazione anche per la sera, magari nelle tonalità più scure.