lunedì 30 aprile 2012

Io? MU(uuuu)A? Perchè no?

Chi mi legge su Facebook, saprà già da un bel pò che ho seguito il corso romano di Monica Robustelli (The Makeup Artist School). Ieri è stata la mia ultima lezione, prossimamente seguirà la prova finale (ta daaa), la consegna dell'attestato e via dicendo. Insomma, questo per dire che ho seguito questo corso ma che, al di là delle lezioni ormai terminate, secondo me l'avventura non è finita, ma è semplicemente iniziata. Per questo nasce una nuova categoria in questo blog, chiamata per l'appunto "MU(uuuu)A". Un pò perchè sono una malata dell'organizzazione, del catalogare e via dicendo, e poi perchè voglio parlarvi di tutto quello che sarà collegato a questa mia fantastica esperienza che tanto mi ha dato, tanto mi sta dando e tanto, sono sicura, continuerà a darmi. Attenzione, Mu(uuuu)A, non MUA...secondo me i MUA hanno ben più anni di studio e di pratica alle spalle della sottoscritta;)

Iniziamo col parlare di come questa esperienza ha cambiato il mio approccio ai cosmetici. Sembra strano ma dopo questo corso, invece di correre a comprare 10000 e più prodotti da utilizzare, mi sento molto più parsimoniosa e guardo gli acquisti in una maniera diversa.

venerdì 6 aprile 2012

Il fondotinta Chanel adatto a te? Scopri come!

Ciao a tutte,
stavo navigando (sognando) sul sito Chanel (http://www.chanel.com/ ) e ho trovato un'applicazione carina che può essere utile nel caso stiate cercando di capire quale tra le numerose linee proposte da Chanel è quella più adatta al vostro tipo di pelle.
Andando infatti su questa pagina del sito Chanel, vi si aprirà una pagina come la seguente:


giovedì 5 aprile 2012

Capelli corti per la primavera/estate 2012

Come tutti gli anni, di questi periodi mi inizia a prendere la voglia di dare un taglio alla mia chioma. Da quando ho 11 anni porto generalmente i capelli corti, non supero mai una lunghezza che va oltre le mie spalle. E' più forte di me, ci dò un taglio.
Quest'anno sto cercando invece di lasciarmeli allungare per provare a portarli legati durante la settimana, magari con qualche acconciatura semplice e veloce da realizzare (su YouTube ne ho trovate più d'una).
Ostacolo a questo mio nuovo proposito sono i tagli della collezione primavera /estate che ho visto proposti da EVOS Parrucchieri. Tra i numerosi scatti proposti ecco qui i look che più mi hanno colpita

mercoledì 4 aprile 2012

Lo struccante che non strucca: come recuperarlo?

A chi non è mai capitato di acquistare uno struccante occhi che non rimuove correttamente il makeup? Che siano low cost o high cost, un pò a tutte può capitare di mettere lo struccante sul dischetto di cotone, strofinare gli occhi e rimuovere solo il 5% del makeup, anche nel caso di trucchi molto leggeri composti da mascara, matita ed un colore neutro. Io ultimamente ho acquistato lo struccante "Eye makeup remover oil free" della Essence e non mi sono trovata molto bene, infatti non riuscivo a struccare granchè (per la recensione vera e propria di questo prodotto, vi rimando alla mia rubrica IN & OUT su MiTrucco.it)
Ricordandomi poi di un vecchio video di Lolla (MissStrawberryFields), ho aggiunto dell'olio allo struccante, rendendolo così una sorta di struccante bifasico e, da allora, l'ho utilizzato senza alcun problema.
Nello specifico, io ho aggiunto un pò di olio di jojoba che avevo a casa ( ma è possibile aggiungere anche del semplice olio di oliva), mescolare il composto ogni volta che ne avrete bisogno ed utilizzarlo: il risultato sarà incredibile. Io lo utilizzo sia sugli occhi che sul viso e rimuove benissimo il make up, sia waterproof che non .
Con questo semplice trucchetto potrete recuperare qualsiasi struccante che "non strucca" che avete in casa.

Non avrò scoperto l'acqua calda ma mi sembrava una cosa carina ed utile da condividere con voi!:)

PS: Ovviamente, nessuno vi vieta di utilizzare anche questi olii direttamente come struccanti ;)

martedì 3 aprile 2012

Lo sapevate? Brow Bar by Benefit @ Sephora

Per prima cosa: che cosa è il Brow Bar di Benefit?
Si tratta di un angolo dedicato alla ridefizione delle sopracciglia con ceretta e pinzetta, offerto da Benefit presso alcune profumerie Sephora. Non tutti i punti Sephora hanno i Brow Bar quindi è possibile che nella vostra Sephora di fiducia voi non l'abbiate mai visto.
I prezzi per rifare le sopracciglia in questi Brow Bar sono decisamente alti, mi sembra di aver letto una volta sulle 15/20 euro. Ora, non so voi, ma io dall'estetista pago mooooolto meno.

A parte ciò, per le titolari della carta sephora GOLD, oltre alla possibilità di scegliere il proprio regalo presso una profumeria Sephora per un valore massimo di 30 euro, i Brow Bar offrono una seduta gratuita di ridefinizione delle sopracciglia per il giorno del compleanno.

Chi è andato nei brow bar ne è sempre uscito soddisfatto (o almeno io ho letto in giro online ed ascoltando le esperienze di alcune amiche), e quindi ero felice di attendere il mio compleanno per usufruire di tale servizio.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...