domenica 14 ottobre 2012

Recensione Nail polish remover pen di Essence

 Questa volta parliamo di un prodotto per le unghie e le amanti dello smalto, la Nail Polish Remover Pen di Essence che non è da confondere con la Nail Polish Corrector Pencil sempre di Essence. I due prodotti sono simili nel packaging e nella funzione ma non sono lo stesso prodotto. Se volete vedere la Corrector Pencil, vi lascio a questo post che ho trovato sul blog Crazy4Makeup che ho trovato molto utile per vedere le differenze tra i due prodotti.
Ed ora, veniamo alla mia "scheda tecnica".
Nome: Nail polish remover pen
Marca: Essence
Collezione: permanente
Categoria: penna per rimuovere lo smalto
Prezzo: 1.99 euro
Reperibilità: medio/bassa-la essence è reperibile nei negozi OVS che hanno lo stand make up.
Quantità: 3ml
Applicazione: passare la punta della penna sugli angoli delle dita dove è finito per sbaglio lo smalto. In questo modo, rimuoverete lo smalto in eccesso, rendendo la vostra manicure quanto più precisa possibile.
Mi piace: il prezzo, l'idea, l'utilità.
Non mi piace: il fatto che, non avendo la confezione delle punte di ricambio, quando si va a ritoccare degli smalti scuri, la punta si macchia irrimediabilmente, rendendola meno efficiente con i futuri smalti più chiari.
Giudizio complessivo: Buon prodotto ma non lo riacquisterò perchè, anche se si tratta di un prodotto molto economico (solo 1.99 euro) e funzionale, posso replicare il risultato semplicemente imbevendo un cotton fioc nell'acetone

Consigliato a chi: non ha voglia di utilizzare il cotton fioc di volta in volta e sbaglia poco nell'applicazione dello smalto.
Sconsigliato a chi: non sbaglia mai nell'applicazione dello smalto oppure a chi sbaglia fin troppo spesso nell'applicare lo smalto infatti, se state imparando a mettere lo smalto e pasticciate molto spesso, questo prodotto vi durerà ben poco perchè è adatto solo per piccole correzioni.

Ed ora, come sempre, vi lascio alle foto del mio prodotto ormai terminato e pronto per la pattumiera;)



10 commenti:

  1. io pasticcio tanto quindi continuo con i cotton fioc :) brava sara !

    RispondiElimina
  2. In effetti i cotton fioc sono molto più economici e portano allo stesso risultato!

    RispondiElimina
  3. Concordo anche io con voi grandeee saraaa... Ma i cotton fioc sono i cotton fioc ihihih

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il cotton fioc batte tutto, eheheh;)
      Ciao!!^_^

      Elimina
  4. sono d'accordo con te, una volta che si macchia la punta poi non è più utilizzabile poichè al posto di pulire lo smalto macchia ancora di più la pelle =(
    se ti va passa da me che c'è un nuovo post, parla di un nuovo ebook sul make up!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne ho sentito parlare di quell'ebook...mi sembra una bella idea;D

      Elimina
  5. In effetti l'altra penna correttiva di Essence è più comoda. Questa costa un po' di meno, è vero, ma almeno l'altra ha le punte sostitutive.

    RispondiElimina