martedì 29 dicembre 2015

Il Blog nel 2015...

29 dicembre 2015.
Sono passati esattamente 12 mesi dall'ultimo post fatto su questo blog.
Nato nel 2010, questo piccolo spazio virtuale ha subìto numerose "ere", toccando il suo picco più alto nel 2012, col record di 83 post in un anno! Il biennio 2011-2012 sono stati anni molto fruttuosi in termini di post scritti; mi ero focalizzata sul mondo del make up e, grazie anche alla forte moda sviluppata online in quegli anni, questo blog è stato per alcune di voi un punto di riferimento alla ricerca del cosmetico perfetto alle proprie esigenze.
Il 2013 c'è stato l'anno della "crisi".
Nella vita reale, il 2013 è stato un anno di rottura rispetto al passato. Per questo motivo, questo mondo virtuale, l'ho messo da parte per focalizzarmi su molti aspetti della mia vita personale che dovevo sistemare.

Arriviamo perciò ai giorni attuali, che sono un pò figli di quel 2013.

Come già raccontato in un post dell'anno scorso, http://beauty-random.blogspot.it/2014/09/blog-semi-abbandonato.html, sono cambiate molte cose nel mio approccio alla vita e, il make up, adesso è una passione che non coltivo più con gli attacchi di shopping compulsivo in profumeria di una volta (gli acquisti si sono (quasi) azzerati, giusto ogni tanto mi concedo qualche coccola).

Ho iniziato il 2015 con l'intenzione di riprendere questo blog ma poi quest'anno si è rivelato un altro anno di cambiamenti e di "ostacoli" sparsi qua e là.

Rispetto al 2013 (che nella mia vita è considerato come l'anno della rinascita), questo 2015 è stato ugualmente tosto se non, sotto alcuni aspetti, persino più difficile. Insomma, questo 2015 ha portato tanti altri cambiamenti (la maggior parte con un lieto fine) e, come accaduto due anni fa, il blog è stato il primo a rimetterci.

Mi ritrovo così di nuovo davanti a questo diario virtuale, riflettendo sulla possibilità di cancellarlo o meno...ma poi mi rispondo sempre di no.

L'esigenza di scrivere c'è sempre, così come la voglia di condividere riflessioni su temi vari. Mi rendo conto che a leggermi ormai ci saranno tre persone che casualmente hanno cliccato chissà dove o hanno fatto una ricerca su google per trovare qualche recensione utile ad un acquisto da fare in profumeria ma, se c'è una cosa che ho imparato in questi anni è che piano piano le cose prendono la loro forma.
Ho deciso che il blog continuerà a vivere.
In che forma? Con quali frequenze? Tematiche trattate?
Non lo so.
Non è un lavoro nè deve diventare un obbligo, ma intanto, ricominciamo da dove ci eravamo fermati.

venerdì 2 gennaio 2015

Make up routine - Fondotinta compatto PhotoReady di REVLON

Il mio amato Face & Body di Mac sta terminando e, approfittando delle feste natalizie, ho fatto un pò di esperimenti "a basso rischio" col make up.
Dico a "a basso rischio" perchè, considerato che ho passato le giornate festive a mangiare in famiglia, nel caso di un trucco non del tutto riuscito avrei al massimo sentito uno dei parenti dirmi "ma oggi hai qualcosa di strano", senza incorrere in "cadute di stile" nella normale vita sociale.


Cercando nei miei backup (sono una ex-shopaolic, la mia "confessione", la trovate in questo post che, a distanza di più di un anno, ha ancora la sua ragione d'esistere: Decluttering a.k.a. Il pentimento di una (ex) shopaholic), ho trovato un fondotinta da provare, ovvero:



Fondotinta compatto PhotoReady di REVLON

Acquistato nella mia fase "revlon", ricordo di averlo pagato molto meno dei 25.50 euro indicati su sito revlon IT: http://www.revlonitaly.com/fondotinta/revlon-photoready-compact-makeup.html 



Pro
La coprenza modulabile. Applicandolo con la spugnetta in dotazione si può costruire, strato dopo strano, la coprenza necessaria senza creare un mascherone. Se avete particolari problemi di pelle, ovvero numerose imperfezioni da coprire, vi consiglio di rivolgervi a fondotinta ancora più coprenti i questo che reputo di coprenza media.  

La texture. Ha una texture particolare, è un fondotinta cremoso compatto ma, una volta messo sulla pelle, ha la consistenza di un fondotinta in polvere. Ha un finish opaco e, dopo un bel pò di tempo passato con i fondotinta più "luminosi", non mi è dispiaciuto cambiare un pò. 

SPF 20. E' sempre buono avere un fondotinta col fattore di protezione solare, anche d'inverno.

Contro
Il prezzo di listino. In generale, per una marca come Revlon, consiglio sempre di cercarla dove fanno gli sconti, come nelle profumerie Acqua & Sapone, così da pagarlo di meno: 25.50 euro, infatti, sono una cifra consistente e, a questo punto, con 5 euro in più di mi butterei su altre marche. 

Le colorazioni troppo scure. La colorazione che ho io è la #200, la più chiara di tutte e, per me che sono un NC20 da MAC, risulta un pelino più scura del mio incarnato. Ciò significa che, per chi è molto più chiaro di me (e ce ne sono!), questa linea di fondotinta è off limits.


Primi giudizi
L'ho utilizzato per circa una settimana, quindi ancora non posso dare un giudizio completo su questo fondotinta ma, come prima impressione, non mi dispiace e penso che, una volta terminato il Face & Body, inizierò ad utilizzarlo tutti i giorni.


  


Anno nuovo...post nuovo...

Buon anno!!!!!!!!!!!!!!

Primo post del 2015 su questo blog che a fasi alterne riprede vita!
Stavo riguardando lo storico dei miei post e, ridendo e scherzando, questo blog fa 5 anni questo 2015 (a settembre per essere precisi)!
5 anni?!?! Direi che zitto zitto, ha superato numerose fasi e blocco dello "scrittore" della sottoscritta ;)
Potrei dire che come buon proposito dell'anno vorrei scrivere di più ma, voglio essere sincera, il tempo non è molto e scrivere tutte le settimane non è facile (a parte il fatto che bisogna pur avere qualcosa da dire).

Certo, la parte più difficile è recuperare un pò "il giro" dei followers di questo blog: vi ho trascurato, lo so, e so pure che non a tutte può piacere la svolta "meno-makeuppara" di questo piccolo spazio cibernetico (anche se, in realtà, il trucco rimane un fantastico hobby di cui mi piace scrivere e quindi, stringi stringi, scrivo spesso di make up ;)).

Ma dopotutto, se ha superato 5 anni della sottoscritta, questo blog ormai non ha paura di niente, no? ;)