lunedì 4 aprile 2016

Less is best - Il make up & le beauty routine

Qualche tempo fa mi è capitato di leggere questo articolo di Vanity Fair



Articolo simpatico dal quale si evince che nella fascia d'età 18-30 il tema make up è molto più sentito rispetto alle donne tra i 31 ed i 54.
Alla fine, non è altro che una conseguenza del boom tutorial di qualche anno fa, infatti le 18enni di oggi non sono altro che le 13enni di allora che hanno avuto modo di pasticciare con i trucchi seguendo tutti i tutorial di quelle che oggi sono YouTuber affermate.

Noi della fascia 31-54, veniamo da un passato da autodidatte (e poi, diciamocela tutta, noi siamo state adolescenti negli anni 70/80/90...c'è altro da aggiungere?).


Ad ogni modo, dall'articolo esce fuori che le italiane considerano nei must have nel trucco il blush ed il fondotinta.
Devo dire che, una volta tanto, mi ritrovo nella statistica :)

Negli ultimi anni ho ridotto il make up giornaliero e il minimo indispensabile per non sentirmi uno zombie sono proprio fondotinta, blush e illuminante (aggiungo un terzo prodotto ;) )

Fondotinta
In base alla stagione mi piace cambiare. Per l'inverno opto per fondotinta cremosi/liquidi mentre, per l'estate, preferisco fondotinta minerali o tinte colorate/bb cream. Al di là della stagione, comunque, il fondotinta è il prodotto necessario per avere un incarnato più omogeneo e "ordinato".

Prodotti (stra)testati e consigliati
Ultra HD Foundation di Make up for ever


Face & Body di MAC

Fondotinta Minerale di Mica Beauty Cosmetics
Oil Free Tinted Moisturizer SPF 20 di Laura Mercier
Blush
Prediligo i blush color corallo sulla mia carnagione, ma a ciascuna il suo. Nonostante non disegni i prodotti in crema, alla fine utilizzo quasi sempre blush in polvere. Danno quel color "salute" e sono indispensabili perchè il solo fondotinta, altrimenti, creerebbe una sorta di "tela bianca" e invece di migliorare, peggiorerebbe il risultato finale.

Prodotti (stra)testati e consigliati


(LOW COST)
Contouring Blush & Bronzing Powder di E.L.F.


Blush minerale "Terra Cotta" di Mica Beauty Cosmetics



Blush "Coral Beach" di Cargo

Illuminante
Per dare un pochino di dimensione al viso, oltre al blush, mi piace usare l'illuminante nei punti giusti. Per punti giusti, intendo le aree da enfatizzare in base alla forma del proprio viso. Nel mio caso, per tenermi "light" mi piace utilizzarlo sugli zigomi, sotto l'arco sopraccigliare e nell'angolo interno dell'occhio (per darmi un'area un pochino più sveglia).

Prodotti (stra)testati e consigliati


Mineralize Skinfinish "Soft & Gentle" di MAC

(LOW COST)
Color Infaillible  "002" Hourglass Beige di L'Oreal
si tratta di un ombretto, ma lo reputo ottimo anche come illuminante.


Di Essence, infine, ci sono due illuminani della linea Sun Club che penso siano andati fuori produzione, Nel caso li ripropongano ve li consiglio, ovvero: Highlither Powder in 01 Summer Glow e All over Shimmer Powder for Blonde "01 Ibiza Sun".


2 commenti:

  1. Non sempre metto il fondo. Talvolta solo la mineral booster di elf. Il blush non deve mai mancare invece!sono troppo pallida per farne a meno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, significa che hai un'ottima pelle già di base:) meglio così :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...