mercoledì 27 luglio 2016

Shampoo Solido Lush - Lo shampoo del viaggiatore

Se come me amate viaggiare, una delle più grandi limitazioni che si ha in aeroporto è la quantità di liquidi che si possono portare nel bagaglio a mano.

A volte, negli hotel / B&B che si prenotano, si rischia di non trovare lo shampoo nel set di cortesia oppure di trovarlo ma di essere di pessima qualità (col risultato di ritrovarsi i capelli stile medusa in men che non si dica). 

Le soluzioni possono essere varie:

  1. comprare lo shampoo in loco (ma col rischio poi di buttarne più della metà visto che le confezioni che si vendono al supermercato superano i 100 ml).
  2. travasare lo shampoo in piccole bottiglie da 100 ml (alternativa + che valida ma controproducente per le pigre o per chi si riduce sempre all'ultimo minuto [vedi la sottoscritta]).
  3. Comprare delle mini taglie (che solitamente non hanno un buon rapporto quantità- prezzo)
  4. Usare i campioncini (ottima idea ma bisogna rimediarli e comunque c'è sempre la limitazioni dei 10 liquidi nel bagaglio a mano)
  5. portare lo shampoo solido.

E proprio dell'ultima opzione vi voglio parlare. 

Sono ormai anni che mi ritrovo ad usare lo shampoo solido di Lush, fedele compagno per i viaggi e/o la palestra. Insomma, un formato comodo da portare in giro in varie occasioni.

Si presenta infatti sottoforma di "disco" e pesano circa 55 grammi. Lush promette fino ad 80 lavaggi...non so se veramente arriva a tale cifra, ma posso assicurarvi che per finirlo ce ne vuole! Il costo é di 8,95 euro, ovvero non economicissimo ma, fidatevi,  vi durerà un sacco!

Per lo shampoo di tutti i giorni non trovo una grande comodità (poco mi cambia a casa avere uno shampoo solido da quello liquido), ma per situazioni come i viaggi (o la palestra) é veramente  utile. Insomma, quando si viaggia con il bagaglio a mano, meno liquidi si hanno e meglio è.

Potete scegliere tra varie tipologie in base alle vostre esigenze; io nello specifico ho provato:

ASFALTO ROVENTE
Lo shampoo solido "anti-forfora". Ahimè, soffro di forfora fin dall'adolescenza ma, con lo shampoo giusto, sono riuscita negli anni a debellare il problema. 
Per combattere la forfora non è uno degli shampoo più efficienti, quindi non lo consiglio per un uso giornaliero. Se invece lo utilizzate in alternativa a shampoo più efficaci, Asfalto Rovente può essere al caso vostro.



GODIVA
Rispetto ad Asfalto Rovente, Godiva mi piace molto di più per il suo profumo al gelsomino. Tra l'altro, mi sembra che mi lasci i capelli più morbidi rispetto ad Asfalto Rovente. Insomma, tra i due consiglio maggiormente GODIVA ma, in generale, dovete trovare quello più adatto a voi.

Qualunque sia lo shampoo solido scelto, dovete assolutamente prendere il porta shampoo di Lush, che nasce proprio per contenere questi shampoo solidi.
Infatti, portare in giro questi shampoo senza un contenitore può risultare scomodo. Inoltre, una volta utilizzati, avrete sempre un posto dopo riporli. Costa 3.25 euro ed è un qualcosa che potrete riutilizzare per qualsiasi shampoo solido ma non solo.

Esistono altre marche di shampoo solido oltre Lush,  ma non avendoli provati non saprei dirvi.
Ad ogni modo, questo formato ha decisamente i suoi pregi, non ultimo, quello di aiutare l'ambiente in quanto non si ha poi packaging da smaltire.




Nessun commento:

Posta un commento